Lettere in redazione Modica

Tribunale, Abbate: Io assente? Ma se mi faccio in quattro!

Riceviamo dal sindaco di Modica e volentieri pubblichiamo

Modica - Sono stato criticato dal Sindaco di Ispica Piero Rustico e da diverse testate giornalistiche di essere un ottimo assente e di non rispettare il valore del presidio di giustizia di Modica. Mi riferisco alla mia assenza, motivata esclusivamente da impegni personali, nel convegno organizzato ieri dal movimento spontaneo all'Auditorium Floridia. Ho delegato l'assessore alla Cultura Orazio Di Giacomo e il Presidente del Consiglio Roberto Garaffa. Non riesco a comprendere le accuse mosse dal Primo Cittadino di Ispica in quanto il sottoscritto non si è mai sottratto a presiedere le iniziative volte a difendere il Tribunale di Modica. Forse, preso dalle sue amnesie amministrative, il Primo Cittadino di Ispica vuole addossare al sottoscritto responsabilità gravi, perpetrate dai propri referenti politici nazionali che in questi ultimi anni hanno avallato provvedimenti lesivi degli interessi del nostro comprensorio. Sul mio impegno nei confronti del Tribunale, mi sorprende la mancanza di testimonianze dell'Avv. Galazzo, Presidente del Comitato Pro Tribunale, con il quale ho condiviso le battaglie a difesa della struttura giudiziaria: l'incontro a Roma con il Ministro Cancellieri, le manifestazioni organizzate nel Piazzale Beniamino Scucces.  Ritengo di difendere la mia città in tutte le occasioni, attento alle problematiche giornaliere che coinvolgono il territorio e non posso quindi che essere a fianco di coloro che all'interno del comitato hanno a cuore le sorti del Palazzo di Giustizia di Modica.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1526885848-3-antonio-ruta.png