Lettere in redazione Scicli

Cemento: uno scempio a Cava d’Aliga

Riceviamo e pubblichiamo

Scicli - Uno scempio. Non vi sono altre parole per definire ciò che si presenta alla vista guardando gli scogli sul lato ovest di Cava D’Aliga: ignoti hanno infatti cementificato parte di essi per facilitare il tragitto delle barche fino al mare. Un insulto, l’ennesimo, ad una costa già deturpata dalla vicinanza delle costruzioni nonché dall’ormai ben nota “Scogliera”, abbandonata a se stessa da oltre 20 anni. I residenti non sanno datare l’accaduto. Possiamo solo constatare che gli atti abusivi a carico delle nostre spiagge si ripetono frequentemente: già l’anno scorso un gazebo era stato lasciato incompleto a Donnalucata, dopo che i lavori erano stati bloccati, deturpando il paesaggio della località balneare.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif