Cronaca Pozzallo

Celebrati i funerali dei 48 migranti morti a Pozzallo

Presente il sottosegretario Manzione

Pozzallo - La città di Pozzallo si stringe attorno alle 45 bare dei migranti morti durante la traversata in mare dello scorso primo luglio. Oggi sono stati celebrati i funerali anche di altri 3 migranti, morti per annegamento lo scorso 7 giugno. "Un giorno di tristezza per tutta la città, la provincia di Ragusa e per l'Italia", dice il sindaco Luigi Ammatuna, alla presenza del sottosegretario agli Interni Domenico Manzione. Alcuni dei migranti presenti avevano viaggiato con le vittime.