Giudiziaria Agrigento

Loris, Veronica chiede di essere interrogata. Svolta?

Racconterà fatti nuovi?

Agrigento - Ascoltata questa mattina, venerdì 24, nel carcere di Agrigento, Veronica Panarello, accusata di avere ucciso a Santa Croce Camerina, Loris, il figlioletto di 8 anni, a novembre dello scorso anno.
E’ stata la donna a richiedere il colloquio al gip. Nel carcere, ad assistere al colloquio con Veronica, gli investigatori di carabinieri e polizia incaricati dalla Procura di Ragusa delle indagini sull’omicidio di Lorys. La Procura è rappresentata dal sostituto Marco Rota. Tra i presenti pure Antonino Ciavola, capo della Mobile, e Domenico Spadaro dell’investigativa dei carabinieri.

L'interrogatorio è iniziato alle 11,30.