Cronaca Vittoria

Rapina, arrestato tunisino

Si cercano i complici

Vittoria - E’ stato arrestato stamani dai Carabinieri di Scoglitti Grami Samir, 30 anni, tunisino, accusato del reato di rapina aggravata in concorso. Tutto è iniziato grazie alla denunciata di un coltivatore tunisino di 33 anni che, agli inizi di maggio, aveva subito una rapina da parte di tre connazionali che l’avevano anche malmenato con calci e pugni. L’uomo aveva riportato lesioni all’occhio sinistro e gli era stato derubato il marsupio contenente alcune centinaia di euro. Grazie anche alle testimonianze di alcune persone e al confronto con le immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza della zona, i militari hanno delineato l’identikit del rapinatore. Dopo una serie di servizi in tutta la zona, il tunisino responsabile del reato è stato localizzato: è scattato così il fermo nei suoi confronti. Dopo essere stato condotto presso la caserma di via Plebiscito, al termine delle formalità di rito è stato condotto presso il carcere di Ragusa a disposizione del magistrato di turno, dott.ssa Valentina Botti. In fase di identificazione anche gli altri due complici della rapina.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif