Cronaca Scicli

Sampieri, dopo le denunce dei residenti arrivano i carabinieri

I villeggianti avevano assoldato una ronda

Scicli - I residenti della parte bassa della borgata avevano chiesto l'intervento di una ronda privata. 

Ragazzi che defecavano, durante la notte, in pieno centro storico, a ridosso del lungomare. 

Questo è accaduto nei giorni scorsi. 

Alle proteste di residenti, per l'invivibilità della frazione, i carabinieri hanno risposto, denunciando in stato di libertà C.V., diciannovenne modicano, sorpreso alla guida di un'autovettura in stato di alterazione psicofisica dovuta all'assunzione di stupefacenti e, a seguito di perquisizione personale e veicolare trovato in possesso di 1 grammo di hashish. Il giovane è stato anche segnalato al prefetto di Ragusa per uso personale di stupefacenti. La patente di guida gli è stata ritirata.
Guai alla guida anche per altri cinque, denunciati anch'essi a piede libero. G.A., ventinovenne pozzallese, che guidava l'auto in stato di alterazione psicofisica; riscontrato positivo al controllo con etilometro la patente di guida gli è stata ritirata. G.A., trentatreenne modicana, che guidava un'auto senza mai aver conseguito la patente di guida.