Giudiziaria Vittoria

Violenza su figlia adottiva, 8 anni a patrigno

La bimba aveva 13 anni

Vittoria - Aveva usato violenza sessuale sulla figlia della sua convivente, una minorenne.

E' stato condannato a 8 anni di reclusione, alla interdizione perpetua dei pubblici uffici e alla perdita della potesta genitoriale un uomo di 38 anni di Vittoria.

I fatti si sono verificati nel 2007. La ragazza, all'epoca dei fatti, aveva 13 anni. 

La giovane, oggi maggiorenne, si è costituita parte civile.