Cronaca Ispica

Morto in casa, nessuno se ne accorge

La triste vicenda di Sebastiano Cabibbo

Ispica - Morto in casa, da diversi giorni, nella solitudine. 

L'ispicese Sebastiano Cabibbo, di 49 anni, viveva solo, celibe e disoccupato.

Il corpo privo di vita è stato rinvenuto, domenica sera, riverso a terra nella casa di via dello Sport.

A dare l'allarme i vicini di casa, che da giorni non avevano notizie dell'uomo.

Probabile che a stroncarlo sia stato un infarto.

Indagano i carabinieri.