Cronaca Vittoria

Sequestrata una discarica abusiva nel Vittoriese

Scoperta dalla Polizia provinciale

Vittoria - La Polizia provinciale ha proceduto al sequestro di un’area di quattromila metri quadrati in contrada Mazzara di Vittoria, destinata a deposito incontrollato e allo smaltimento abusivo di rifiuti speciali. Il sequestro preventivo eseguito dalla Polizia Provinciale nell’ambito di un’azione di controllo per la tutela ambientale è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.
Si tratta di una vera e propria discarica a cielo aperto dove venivano abbandonati ingenti quantità di rifiuti speciali inerti provenienti da attività di demolizione, costruzione e scavi, nonché rifiuti vegetali prodotti nel ciclo di lavorazione agricola, deturpando lo stato originario dei luoghi.
L’accumulo sistematico, ripetuto e non occasionale dei rifiuti illecitamente smaltiti da imprese senza scrupoli ed in totale dispregio all’eco-sistema ambientale, che operano nel campo edilizio e del movimento terra, ha creato un forte degrado allo stato dei luoghi, causando un danno irreparabile sul piano ambientale e urbanistico della zona per la presenza dei vari cumuli di materiali inerti abusivamente smaltiti e destinati, comunque, all’abbandono. Sono in corso ulteriori indagini da parte della Polizia Provinciale di Ragusa per poter risalire agli autori responsabili dell’illecito abbandono dei rifiuti speciali e della realizzazione della discarica abusiva, anche al fine di avviare le procedure di bonifica e di messa in pristino dello stato originario dei luoghi.