Attualità Scicli

Scicli negli itinerari di turismo religioso

Con San Guglielmo

Scicli - Una buona fetta di turismo, sempre più studiata e gettonata anche in Sicilia, è il turismo religioso. Sono stati resi noti i “Cammini sacri di Sicilia 2016: itinerari di turismo religioso”. Una serie di iniziative quali trekking, pellegrinaggi e cammini tematici sono stati pensati un po’ per tutta la Sicilia. Anche la provincia di Ragusa. In particolare, la città di Scicli, grazie all’associazione culturale Tanit, è presente nell’itinerario con due percorsi: il cammino del Beato Guglielmo Eremita e Le chiese rupestri di Scicli. Il primo itinerario si svolgerà tutti i sabati e le domeniche da settembre a dicembre 2016. Una passeggiata alla scoperta dei luoghi che raccontano la vita del Beato Guglielmo e la devozione del popolo di Scicli verso l’eremita netino. Il secondo itinerario, si svolgerà tutti i sabati e tutte le domeniche da settembre a dicembre 2016 e prevede una passeggiata alla scoperta delle chiese rupestri di Scicli attraverso le vie medievali della città, lungo tragitti non battuti abitualmente dai visitatori. Ogni attività richiede prenotazione. Referente: Vincenzo Burragato. Per informazioni: 338 8614973. Tanitscicli@gmail.com.