Attualità Scicli

Una donna con la fascia tricolore dietro il Venerabile

E' la seconda volta

Scicli - E' un fatto storico.

Per la seconda volta, dietro la processione del Santissimo Sacramento e del Venerabile, a Scicli, una donna ha rappresentato la città, indossando la fascia tricolore.

Era successo nel 2012, per la prima volta, con il commissario Margherita Rizza. 

Oggi è toccato al capo della commissione straordinaria che regge le sorti del Comune di Scicli, il viceprefetto Tania Giallongo, rappresentare il potere civico della città. Al suo fianco un'altra donna, il viceprefetto Antonietta d'Aquino, anch'ella commissario del Comune.