Attualità Scicli

Migranti e raccoglitori di arance

Campagna "Non scado"

Scicli - Un gruppo di giovani richiedenti asilo, ospiti del centro Mediterranean Hope-Casa delle Culture di Scicli, in provincia di Ragusa, è stato coinvolto nell’attività di raccolta di arance da destinare alla campagna “Non Scado” contro lo spreco alimentare.

La spontanea adesione all'iniziativa ha portato i ragazzi a raccogliere, grazie alla disponibilità loro fornita da un proprietario di un grande agrumeto della zona, oltre 700 chilogrammi di arance biologiche, altrimenti non raccolte e sprecate, che sono state distribuite a nuclei familiari in difficoltà.

Il prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi, ringraziando i giovani per la disponibilità dimostrata, ha sottolineato che l'iniziativa costituisce un valido strumento per favorire l’inclusione sociale e rendere i migranti sempre più parte attiva nel processo di integrazione.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif