Cronaca Santa Croce Camerina

Veronica capace di intendere e di volere

Le conclusioni dei periti

Santa Croce Camerina - "Personalità non armonica" ma "capace di intendere e di partecipare al processo". Sono le conclusioni in sintesi, secondo quanto apprende l'ANSA, dei periti che hanno eseguito gli esami psichiatrici su Veronica Panarello. L'accertamento è stato disposto dal Gup di Ragusa davanti alla quale la donna è sotto processo con l'accusa di avere ucciso il figlio Loris, di 8 anni, e di averne poi occultato il cadavere nel canalone di contrada Mulino Vecchio a Santa Croce Camerina, il 29 novembre del 2014.