Attualità Marina di Ragusa

Artista di strada trattato come un delinquente, vigili insultati. VIDEO

La follia delle regole cieche

Marina di Ragusa – Un artista di strada trattato alla stregua di un comune delinquente fa infuriare i turisti di Marina di Ragusa. I solerti vigili urbani hanno pensato di identificare e poi eventualmente multare un artista di strada che poco prima si era esibito in piazza Duca degli Abruzzi regalando un sorriso ai bambini.

In una strana estate, dove a Marina di Ragusa si viene multati anche se si lascia una buca scoperta in spiaggia, stavolta è toccato a un povero artista che vive di offerte. Ma tutti coloro che hanno assistito alla scena hanno reagito. La folla ha cominciato a urlare “Vergona” ai vigili arrivati in camionetta e a lanciare fischi e anatemi. I vigili hanno detto di aver ricevuto circa 50 chiamate da parte dei residenti che si lamentavano per il rumore. A questo punto la folla ha reagito: regole troppo stringenti, cieche,  senza possibilità di appello, e la reazione è di grande solidarietà verso l'artista e di rabbia verso i vigili.

Perché Marina di Ragusa, evidentemente, avrà pure la bandiera blu, ma paga lo scotto di avere i residenti più intransigenti della storia delle frazioni balneari. Oppure, hanno intenzione di trasformare il litorale ragusano in un enorme dormitorio. Sta di fatto che la gente, ieri sera, era con l’artista di strada, reo di essersi esibito forse senza aver chiesto il permesso a nessuno.

IL VIDEO SUL CORRIERE DELLA SERA, che cita Ragusanews.