Attualità

Euro: chiude in ripresa ma sotto 1,10 dollari

Roma, 17 ott. L'euro scende ai minimi da marzo, poi si riprende, anche se chiude sotto quota 1,10 dollari. I mercati scommettono su una vittoria di Hillary Clinton alle presidenziali, che aprira' la strada a un rialzo dei tassi Usa a dicembre. Il biglietto verde tocca il minimo dal 10 marzo su un paniere di monete a quota 98,169 dollari. L'euro arretra al minimo da luglio a 1,0964 dollari e chiude a 1,0997 dollari e a 114,34 yen. Dollaro/yen in ribasso a 103,96. Giu' la sterlina a 1,2172 sul dollaro. .