Cronaca Ragusa

Ragusa, arrestato spacciatore gambiano richiedente asilo

Hashish

Ragusa - E' stato arrestato Jaithe Kemo, nato a Basse (Gambia), 22 anni, accusato del reato di spaccio di hashish.


Domenica pomeriggio, un  cittadino ha segnalato alla Polizia la presenza, in un parco pubblico di Via Natalelli a Ragusa, di un giovane di colore che cedeva droga. Lui poco prima era lì a giocare con il nipotino. Dopo qualche decina di minuti, i poliziotti hanno notato il sopraggiungere di un giovane ragusano conosciuto come assuntore di droghe che si avvicinava allo spacciatore, prendeva un piccolo involucro e consegnava una banconota da 10 euro in cambio.

I poliziotti hanno fermato lo spacciatore mentre l’acquirente si dileguava ma veniva rintracciato dopo poche ore e non poteva fare altro che ammettere di aver acquistato dell’hashish.
Lo spacciatore aveva con sè altre 5 dosi di hashish già suddivise e confezionate proprio per la vendita.
Si tratta di un giovane richiedente asilo, poi arrestato e condotto in carcere a Ragusa a disposizione della Procura della Repubblica di Ragusa.