Attualità Ragusa

Nuove start-up per i giovani. Farruggio incontra Boeri

Aiutare i neo imprenditori

Ragusa - Analizzando le difficoltà economiche che incontrano i giovani quando vogliono intraprendere un'attività di lavoro autonomo e/o un'attività imprenditoriale il presidente Provinciale dell'Unicoop di Ragusa Salvatore Farruggio si è confrontato con il presidente dell'Inps, Tito Boeri,  durante la sua visita a Ragusa.

Farruggio ha chiesto che sarebbe auspicabile da parte dell'Inps nei confronti delle imprese Start Up e dei giovani imprenditori un
azzeramento o una riduzione drastica dell'importo dei contributi Inps versati come minimale contributivo da parte di artigiani e
commercianti che oggi è pari ad euro 3.600,00.

"Ridurre o azzerare nei primi anni di attività - ha detto Farruggio- la contribuzione Inps darebbe l'opportunità ai neo imprenditori di superare e concentrare le esigue entrate economiche per rafforzare la propria attività economica e pagare gli impegni presi per avviare l'investimento. La contribuzione per la pensione ritengo sia importante ma nei primi tre anni di attività sarebbe opportuno concentrarsi nell'avvio della propria attività economica o professionale magari stimolando investimenti nell'innovazione tecnologica e internazionalizzazione dell'attività"