Attualità Siracusa

A Siracusa la cultura crea

C'è il Convento della Croce di Scicli

Siracusa - Si è svolto lo scorso 24 Ottobre a Siracusa nella sede del Museo di Palazzo Bellomo ad Ortigia, la presentazione del programma di incentivi per la nascita e la crescita di micro, piccole e medie imprese della filiera culturale.
Il programma degli incentivi prende il nome di "Cultura Crea" ed è composto da un insieme di agevolazioniche mira a, sviluppare e creare iniziative imprenditoriali nel settore dell'industria culturale-turistica, e a sostenere le imprese no profit (cooperative e Onlus), che vogliono valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
Il ministero dei beni culturali ha indiduato dei luoghi, di particolare e rara bellezza sul territorio delle 5 regioni coinvolte e li ha denominati "attrattori". Il programma di incentivi vuole essere un volano per supportare lo sviluppo di servizi legati agli attrattori che i territori possiedono, con ricadute su tutta la filiera Turistica.
Nel corso della presentazione, è stata chiara le volontà da parte delle istituzione nel promuovere l'informazione atta a realizzare progetti per sviluppare il settore dei beni culturali attraverso idee che ricadano nelle seguenti forme di sviluppo economico:
economia della conoscenza
economia della conservazione
economia della fruizione
economia della gestione
Il giorno successivo alla presentazione nella sede dell'università di Siracusa adiacente il castello Maniace si è svolto un ulteriore incontro per approfondire e chiarire in tutti i suoi aspetti le regole per accedere alle agevolazioni. A seguire sono stati predisposti con i funzionari del ministero, incontri in modalità faccia a faccia, (one by one) con coloro che avevano già idee da proporre.
per ulteriori informazioni vi rimando al link del sito
http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/cultura-crea.html
Consiglio vivamente a tutti gli interessati di tenere sotto occhio il calendario degli incontri che si svolgeranno in modo uniforme sul territorio delle 5 regioni coinvolte.
http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/cultura-crea/calendario-incontri.html
Al segunte link
http://ponculturaesviluppo.beniculturali.it/wp-content/uploads/2016/07/elenco-aree-attrazione-culturale.pdf
potrete trovare l'elenco delle aree individuate come attrattori, di cui sfido a constatarne di persona, la particolare e rara bellezza. Nel corso di questa estate passata ho avuto modo di rivisitare dopo il restauro uno degli attrattori che è inserito nell'elenco, il convento della Croce ed è stata una piacevole ed incantevole riscoperta.
Il programma "Cultura Crea" ricade in un più ampio Progetto Operativo Nazionale (PON) Fondo Europeo Sviluppo Regionale (FESR) in atto dal 2014 al 2020 denominato "Cultura e Sviluppo".
Sottolineo che il bando si è aperto il 15 settembre e prima della fine dell'anno i funzionari probabilmente torneranno in sicilia per continuare a promuovere il bando.