Cronaca Modica

Modica piange Alessio Iabichella

"Non meritavi questa morte"

Modica - Quando sono intervenuti per spegnere il feroce incendio che ha piegato la Ovoblanco, l'azienda del settore avicolo, colpita, come l'Avimecc, da un rogo inspiegabile, i pompieri hanno trovato fuori la sua auto. 

Il cadavere è stato rinvenuto solo alle 21. 

Alessio Iabichella, 26 anni, elettricista, giocatore del Frigintini Calcio, era figlio di un falegname conosciuto a Modica per la sua attività nella costruzione delle scale in legno.

Oggi era andato a lavorare alla Ovoblanco quando un incredibile incendio ha distrutto l'azienda. 

"Non meritavi questa morte", scrivono gli amici su Facebook, mentre nel profilo del giovane si leggono le raggelanti parole di Vasco Rossi: "Perchè la vita è un brivido che vola via". 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif