Attualità Ragusa

Gruppo Ergon, iniziativa di solidarietà per i terremotati

Dal 21 novembre al 4 dicembre

Ragusa - Un aiuto alle famiglie del Centro Italia colpite in queste settimane dal violento sciame sismico. In prima linea la consortile Ergon, azienda regionale leader nel settore della grande distribuzione alimentare, che gestisce le insegne Interspar, Eurospar, Despar e Maxisconto, che vuole mostrare la sua vicinanza alle popolazioni vittime del terremoto più violento che l’Italia ricordi dal 1980. Per ogni prodotto a marchio Despar acquistato dal 21 novembre al 4 dicembre presso i punti vendita Despar, Eurospar, Interspar e Maxisconto, il 10% del prezzo sarà devoluto alle popolazioni terremotate. L’azienda, da sempre impegnata in iniziative solidali, ha già inviato a Tolentino, tramite i volontari della Protezione Civile del “Gruppo Alfa” di Chiaramonte Gulfi, una fornitura di generi alimentari e di prodotti per l’igiene personale.

Con questa ulteriore proposta vuole invece coinvolgere la propria clientela, offrendo un aiuto concreto per la ricostruzione delle zone devastate dal violento evento che ha coinvolto diverse regioni italiane, già colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto e adesso messe in ginocchio dalle continue scosse che continuano a susseguirsi. Obiettivo è superare, attraverso gli acquisti dei clienti, l’importo di 50.000 euro, somma che la consortile Ergon andrà comunque a devolvere. 

“Vogliamo mostrare tutto il nostro supporto alle migliaia di persone che stanno vivendo momenti davvero terribili – commenta Concetta Lo Magno, alla guida dell’area marketing dell’Ergon – e siamo sicuri di interpretare anche il volere della nostra clientela, sempre attenta a forme di solidarietà, coinvolgendola in questa iniziativa che, auspichiamo, potrà essere d’aiuto in un momento tanto difficile per il Centro Italia. Confidiamo quindi in una sentita adesione dei nostri clienti che, siamo certi, non tarderà ad arrivare. Acquistando i prodotti a marchio Despar si contribuirà così in modo automatico”.