Giudiziaria Vittoria

Omicidio Dezio, i Pepi ai domiciliari senza braccialetto

La decisione del Gip

Vittoria - Il Gip del tribunale di Ragusa, Giovanni Giampiccollo, ha ammesso la famiglia Pepi agli arresti domiciliari, senza l'ausilio dei braccialetti elettronici. Il padre Gaetano, insieme ai tre figli Alessandro, Antonio e Marco, sono accusati di aver ucciso l'agricoltore Giuseppe Dezio. In realtà, dell'omicidio si è preso la responsabilità il padre Gaetano ma secondo l'accusa, l'uomo l'ha fatto per difendere il figlio Alessandro.

Il provvedimento era stato emesso già il mese scorso, ma a causa della non disponibilità dei braccialetti elettronici, i Pepi erano rimasti in carcere. Oggi, nonostante i braccialenti non siano ancora disponibili, il Giudice ha disposto che venissero concessi i domicliari. I Pepi dovranno risiedere a 100 km di distanza da Vittoria.




 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif