Attualità Ragusa

Fiaccolata per Pamela, c'erano i familiari

Fra la folla il papà e la sorella

Ragusa - Quattrocento persone hanno partecipato alla fiaccolata in memoria di Pamela Canzonieri, la donna di 39 anni di Ragusa, strangolata a Morro de Sao Paolo la scorsa settimana.
Gli amici hanno voluto testimoniare la vicinanza alla famiglia Canzonieri e soprattutto alzare la soglia d’attenzione su un omicidio su cui nei primi giorni era sceso il silenzio. Silenzio interrotto dalle notizie che arrivano dal Brasile che aprono squarci di verità sull'assassinio di Pamela. La polizia brasiliana ha infatti arrestato all’alba di oggi un sospetto, mentre, in base a indiscrezioni degli stessi inquirenti, altre due persone risultano indagate.

E gli amici che hanno sfilato giovedì seraper le vie di Ragusa con conclusione del corteo in via Toscana, davanti alla casa della famiglia Canzonieri, hanno chiesto soprattutto giustizia per Pamela. 

I funerali della giovane si terranno con ogni probabilità nella cattedrale di San Giovanni.