Cronaca Ragusa

Contrabbando di carburante: arresti e sequestro impianti anche a Ragusa

15 arresti

Ragusa - 14 arresti domiciliari e 15 provvedimenti di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, oltre al sequestro preventivo di 25 impianti di distribuzione di carburante nelle province di Catania, Ragusa, Siracusa ed Enna: è questo il risultato di un'operazione condotta dalla GdF di Catania.

Agli indagati è contestata l'associazione a delinquere finalizzata al contrabbando di prodotti petroliferi immessi nel mercato nazionale in evasione d'imposta (accise e iva), utilizzo ed emissione di fatture per operazioni inesistenti, falso ideologico, frode in commercio e turbata libertà del commercio.