Attualità PALERMO

Musica: Tosca torna al Massimo di Palermo

PALERMO, 30 MAR Un week end palermitano tutto all'insegna della grande lirica: "Tosca" di Giacomo Puccini torna al Teatro Massimo di Palermo, per due recite, venerdì 31 marzo alle 20,30 e domenica 2 aprile alle 17,30, mentre oggi e sabato alle 18,30, ultime due recite di "Traviata". Sono le due opere che il Massimo porterà in Giappone nella tournée di fine primavera. "Tosca", con l'allestimento del Maggio musicale fiorentino, è andata in scena a Palermo tre anni fa, ma questa volta il cast è del tutto nuovo: un soprano di grande fama, Fiorenza Cedolins, è Floria Tosca, e il palermitano Marcello Giordani è Mario Cavaradossi, Sebastian Catana è il barone Scarpia, l'odiato capo della polizia papalina nella Roma che viene minacciata dall'esercito napoleonico. Sul podio un direttore che ha lavorato in teatro per molti anni, Gianluca Martinenghi. Tosca è l'opera che vide la luce proprio a Roma, al teatro Costanzi, nel 1900, e Roma è il palcoscenico della tragedia, dalla chiesa di Sant'Andrea della Valle, ai vicoli del lungotevere fino al Castel Sant'Angelo dell'ultimo atto. E' una storia d'amore e di politica, ma soprattutto di gelosia, incontrollata, che condurrà alla morte i suoi protagonisti.
    Mario è un pittore, liberale, che crede nell'avventura napoleonica e nei suoi ideali, si compromette nascondendo Cesare Angelotti (Romano Dal Zovo), un patriota che combatte il Papa re e il suo stato di polizia, e Floria è una cantante, innamorata di Mario, e diffidente al punto di controllarlo ora per ora. Dopo Bohéme, Tosca porterà Puccini sulla ribalta internazionale, da quel momento in poi sarà un'ascesa senza fine. Le scene e i costumi di questa edizione sono firmati da Francesco Zito, e hanno registrato un enorme successo di critica e di pubblico. Per l'occasione torna il maxischermo in piazza, sabato alle 18,30 per trasmettere Traviata e domenica alle 17,30 per Tosca, la platea è allestita accanto al teatro e il costo simbolico del biglietto è di un euro. Sabato alle 21,50 sarà trasmessa "Coppelia", il balletto in due atti di Léo Delibes, con le coreografie di Amedeo Amodio, con le scene di Emanuele Luzzati, che è andato in scena a Palermo nel 2015.
   

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1594547495-3-tayaran-jet.jpg