Giudiziaria Vittoria

Tunisino massacrato a Vittoria, una famiglia già devastata dalle tragedie

Lascia la moglie e quattro figli

Vittoria - Lascia la moglie e quattro figli Absalem Farhat, il tunisino di 47 anni trovato morto venerdì sera in contrada Pozzo Bollente, a Vittoria. Una famiglia già devastata da un gravissimo lutto: qualche anno fa, infatti, avevano perso un figlio di sei anni a causa di un gravissimo lutto. Ora, la morte del capofamiglia, avvenuta in circostanze ancora tutte da chiarire.

L'uomo era arrivato in Italia nel 1990 e faceva il bracciante agricolo. Secondo i risultati dell'autopsia, eseguita ieri dal medico legale Giuseppe Iuvara, sarebbe morto a causa di alcuni colpi inferti alla nuca, alla spalla e al volto, con un attrezzo agricolo.

Attualmente, non vi è nessun indagato per la morte del tunisino. Presto, la salma sarà restituita ai familiari. Il funerale sarà celebrato in Tunisia.