Attualità Editoria

La Sicilia, i collaboratori non vengono pagati da mesi

Stato di agitazione

Ragusa - I collaboratori del quotidiano La Sicilia sono in agitazione. Non percepiscono le spettanze da mesi. Il quotidiano di Mario Ciancio, come tutti i giornali, attraversa un momento di ristrutturazione industriale legato alla crisi della carta stampata, e i freelance che hanno un rapporto di lavoro costante col giornale spesso fanno affidamento sulla busta paga che viene loro riconosciuta sulla base della collaborazione. 

In alcuni casi il pregresso non liquidato risale a parecchi mesi fa.