Attualità Gela

Metalli nell'acqua di Gela, il sindaco vieta l'uso

Sono stati rilevati nell'acqua distribuita dalla rete idrica cittadina

Gela - Il sindaco di Gela, Domenico Messinese, ha firmato un’ordinanza con la quale si vieta l’uso dell’acqua, distribuita dalla rete cittadina, per usi alimentari, per la presenza di manganese e di ammonio. Campioni di acqua sono stati prelevati in diversi punti della città e trasmessi al comune di Gela dal dirigente distrettuale del servizio igiene alimenti nutrizione dell’Asp di Caltanissetta. La presenza di manganese è stata rilevati ai punti di prelievo di Caposoprano, dell’ospedale, di largo Soldato Mancino e di Spinasanta; l’ammonio a Spinasanta e largo Soldato Mancino.