Cronaca Rosolini

La mamma di Laura Pirri: per 17 anni ha preso a botte mia figlia

Una storia di violenza arcinota

Rosolini - "Per diciassette anni ha preso a botte mia figlia". La mamma di Laura Pirri parla all'indomani dell'arresto di Sebastiano Iemmolo, il compagno di sua figlia, il padre del nipotino di 9 anni, che ha assistito al femminicidio della madre. 

Il nipotino le raccontò tutto subito. 

"Andai in ospedale a trovare mia figlia -racconta la madre di Laura-. Le chiesi: Laura, è stato lui? Se è stato lui stringimi la mano. E Laura mi strinse la mano. Allora la incalzai: Laura è stato lui? Se è stato lui alza la gamba. E Laura alzò entrambe le gambe". 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif