Giudiziaria Vittoria

Interrogati i fratelli Nicosia

Anche Nadia Fiorellini

Vittoria - Sono stati interrogati a Catania i fratelli Giuseppe e Fabio Nicosia e Nadia Fiorellini, indagati nell´operazione “Exit poll” per scambio di voto politico mafioso. Brevi gli interrogatori di Fabio Nicosia -attualmente consigliere comunale, ora sospeso su provvedimento prefettizio- e della Fiorellini (ai tempi dei fatti contestati assessore comunale) durati rispettivamente 20 e 10 minuti.

Molto più lungo l'interrogatorio del già sindaco Giuseppe Nicosia, che è apparso piuttosto sereno. Quest'ultimo ed il fratello sono finiti ai domiciliari, nell'ambito delle indagini condotte dalla guardia di finanza di Catania e coordinate dalla direzione distrettuale antimafia etnea. I tre indagati hanno  chiarito le rispettive posizioni.