Cronaca Modica

I ladri di carrube. A Modica

Alla periferia del quartiere Sorda

Modica - Coppia di modicani dedita ai furti di carrube. La polizia ha arrestato con l'accusa di furto aggravato in concorso, B.S. e M.V., entrambi trentaseienni modicani, di cui il primo con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti ed il secondo noto comunque già noto alle forze dell’ordine.

La coppia nella giornata di ieri aveva progettato di procurarsi un immediato guadagno attraverso il furto di carrube, prendendo di mira una stalla nella periferia del quartiere Sorda, dove il proprietario custodiva l’ingente raccolto.
La coppia, allettata  dalla circostanza che le carrube erano già contenute in sacchi e quindi facilmente trasportabili, ha deciso di riempire l'auto e di darsi alla fuga.
Il proprietario del fondo, un anziano modicano, ha dato l'allarme.

La segnalazione dell’anziano e le informazioni precedentemente fornite dal testimone che ha indicato il modello di auto utilizzata dalla coppia e la loro descrizione, ha consentito alle  pattuglie del Commissariato di rintracciare immediatamente gli autori del furto in un centro di raccolta di cereali e carrube a Modica, poco distante dal luogo del furto, dove i due avevano deciso di monetizzare immediatamente.
Proprio in questo sito sono stati trovati B.S. e M.V, intenti a contrattare con il proprietario del deposito dopo aver proceduto alla pesatura dei sacchi di carrube quantificate in circa 340 Kg di merce.
Sono stati condotti nelle rispettive abitazioni in regime di detenzione domiciliare.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1526885848-3-antonio-ruta.png