Economia Ragusa

Laurea in gastronomia, Ragusa non si faccia cogliere impreparata

C'è un decreto ministeriale

Ragusa - Il Consorzio Universitario Ibleo e la scuola di cucina Nosco dei Giardini Iblei potrebbero farci un pensierino. 

Nei giorni scorsi in Parlamento, per i pareri di rito che devono essere rilasciati dalle competenti commissioni, è arrivato un decreto ministeriale che istituisce nuovi corsi di laurea in “gastronomia”.

Per la precisione si tratta di una classe di laurea in “Scienze, culture e politiche della gastronomia” e di una laurea triennale in “Scienze economiche e sociali della gastronomia”. Sarebbe sbrigativo dire che si tratta di corsi per diventare “dottor chef”, come qualcuno ha ironizzato. Le carte, infatti, tengono a precisare che gli sbocchi professionali possono abbracciare un ampio ventaglio imprenditoriale, dalla distribuzione alla produzione sostenibile.

Da adesso in poi, gli atenei interessati potranno dar vita alle nuove lauree, e a Ragusa, patria di sei stelel Michelin, il corso di laurea potrebbe avere più di un senso. 

Nella relazione tecnica al decreto Fedeli si spiega che il ministero ha voluto definire le due nuove classi di laurea “sulla base di una proposta avanzata dall’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo”. D

Che cos'è? E' un ateneo non statale legalmente riconosciuto, fondato nel 2004 in provincia di Cuneo (a Pollenzo) su iniziativa di Slow Food, associazione fondata da Carlin Petrini.

Nel consiglio di amministrazione dell’ateneo, Oscar Farinetti, renziano ideatore di Eataly, Roberto Moncalvo, presidente della Coldiretti (la più potente lobby agricola, a sua volta molto vicina a Matteo Renzi), Francesca Lavazza, rampolla dell’azienda del caffé, Domenico Siniscalco, ex ministro dell’economia (oggi in Morgan Stanley), Giovanni Quaglia, presidente della ricca fondazione Crt (azionista di peso di Unicredit), Luciana Castellina, storica parlamentare comunista, Catia Bastioli, presidente di Terna e Ad di Novamont, Lella Costa, attrice già distintasi in passato per il sostegno a Giuliano Pisapia.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531378650-3-peugeot.jpg

Il governo è rappresentato al completo. Per Ragusa una opportunità. 

 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif