Alimentazione Alimentazione e attesa di un bebè

Gravidanza, pistacchio alleato delle donne in dolce attesa

Gravidanza. I pistacchi per gestire la risposta glicemica in caso di alterata tolleranza al glucosio durante la gestazione o diabete mellito gestazionale.

Gravidanza. Molte donne si chiedono quali alimenti facciano bene alla salute in questo momento di grazia della loro vita.
I semi e la frutta secca o frutta a guscio, fanno bene e rappresentano un concentrato di benessere, in quanto sono ottima fonte di grassi “buoni” polinsaturi, benefici per l’organismo perché capaci di abbassare il colesterolo e proteggere il cuore.

Gli acidi grassi polinsaturi svolgono un ruolo determinante durante la gravidanza per la corretta formazione del tessuto cerebrale e del sistema nervoso del feto.

In Italia abbiamo un'eccellenza con una produzione limitata: il famoso "Pistacchio Verde di Bronte".

I pistacchi in gravidanza
"Sono molte le indicazioni che suggeriscono un ruolo positivo dei pistacchi nella dieta della futura mamma". - Spiega il nutrizionista Giorgio Donegani - "Ricchi di fibre, stimolano la funzionalità dell'intestino, naturalmente più pigro in questo periodo. Contengono sostanze antiossidanti che aiutano a mantenere efficiente la circolazione sanguigna e forniscono energia in forma concentrata derivante soprattutto da grassi di tipo polinsaturo, utilissimi per la costruzione dei tessuti corporei del piccolo che si sta formando (in particolare quelli del sistema nervoso)."

I risultati di un nuovo studio condotto su alcune donne in gravidanza con un’alterata tolleranza al glucosio durante la gravidanza (Gigt) o diabete mellito gestazionale (Gdm) rivelano che mangiare pistacchi può aiutare a gestire i livelli di zucchero nel sangue. Lo studio ‘Effetti dell’assunzione di pistacchio sulla risposta glicemica postprandiale nelle donne in gravidanza’ è il primo a valutare la risposta del glucosio dopo il consumo di pistacchi in donne in dolce attesa con Gdm o Gigt. I risultati sono stati presentati lo scorso lunedì 23 ottobre nel corso della Academy of nutrition and dietetics’ 2017 food & nutrition conference & expo a Chicago, Illinois. Secondo gli ultimi criteri diagnostici stabiliti dalla International association of diabetes and pregnancy study groups (Iadpsg) nel 2010, la diffusione di Gdm è stata stimata a livello mondiale del 9,8-25,5 per cento. Il Gdm è un tipo di diabete che si sviluppa in una donna in gravidanza che non ha precedentemente mai sofferto di diabete. Come altri tipi di diabete, influisce sul modo in cui il corpo utilizza lo zucchero nel sangue. La Gigt si verifica quando in gravidanza il corpo non è in grado di regolare normalmente i livelli di glucosio nel sangue a causa di cambiamenti ormonali. I livelli di glucosio nel sangue aumentano oltre i livelli normali dopo un test da carico di glucosio, ma non sono abbastanza alti da giustificare una diagnosi di diabete. Mentre la patologia si risolve dopo la nascita del bambino, le donne con Gdm o Gigt corrono però un rischio maggiore di sviluppare il diabete successivamente.

Pistacchi, le calorie
Qual è la quantità giornaliera di pistacchi consigliata? 49 pistacchi sgusciati equivalenti a 165 calorie

Pistacchi, valori nutrizionali
Quantità per 100 grammi
Calorie 562
Lipidi 45 g
Acidi grassi saturi 6 g
Acidi grassi polinsaturi 14 g
Acidi grassi monoinsaturi 24 g
Acidi grassi trans 0 g
Colesterolo 0 mg
Sodio 1 mg
Potassio 1.025 mg
Glucidi 28 g
Fibra alimentare 10 g
Zucchero 8 g
Proteine 20 g
Retinolo 415 IU Acido ascorbico 5,6 mg
Calcio 105 mg Ferro 3,9 mg
Vitamina D 0 IU Piridossina 1,7 mg
Cobalamina 0 µg Magnesio 121 mg

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif