Cronaca Noto

Non hanno lavoro stabile, il fidanzato la lascia. Lei tenta il suicidio

44 anni e un figlio di 7 anni da un precedente matrimonio

Noto - Una donna vittoriese ha tentato il suicidio dopo che il fidanzato netino l'ha lasciata a causa della mancanza di un lavoro stabile. La donna ha tentato di tagliarsi i polsi e di scappare di casa, ma la polizia è riuscita a rintracciarla.

La donna, 44 anni, con un matrimonio fallito alle spalle ed un figlio di 7 anni che risiede con l’ex marito a Vittoria, aveva tentato di ferirsi al termine di un incontro con l’ex. Il medico ha accertato la donna si era procurata lievi graffi in corrispondenza del polso sinistro ed è stata accompagnata in una casa di accoglienza per sole donne di Noto. Poi, è stata accompagnata alla fermata dell'autobus in direzione Comiso.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg