Attualità Modica

Jovanotti sostiene la Casa di Toti di Modica

Aperto sino al 10 dicembre in piazza Gae Aulenti il temporary shop "Jova Pop Shop", in occasione dell'uscita del nuovo album di Jovanotti "Oh, Vita!"

Modica - Ha aperto i battenti alla mezzanotte di venerdì 1 dicembre il Jova Pop Shop, temporary shop di Lorenzo Jovanotti visitabile sino al 10 dicembre in piazza Gae Aulenti. L'iniziativa giunge in concomitanza con l'uscita del nuovo album dell'artista, intitolato "Oh Vita!"

Jovanotti lo ha descritto così: "Sarà uno spazio, un negozio, un ritrovo, un social club, un laboratorio, una sala da ballo clandestina, uno spaccio di figate che apriremo a Milano in occasione dell’uscita del disco”.

Il nome nasce in onore al leggendario "Pop shop" che aveva aperto Keith Haring a New York negli anni Ottanta. La prima volta che Lorenzo è stato a New York ne rimase folgorato. Fu la sua prima tappa “Quella maglietta ce l'ho ancora! Avete presente quelle due o tre magliette della vita…”.

Ogni giorno, spiega la nota stampa, nel Jova Pop Shop succederà qualcosa: sarà un luogo di ritrovo, ogni giorno ”succederanno cose” come live set, djs, sorprese, incontri, reading letterari, esperimenti ed esibizioni, e, per chi sta fuori Milano, sono previste dirette sulla Jova TV e sul canale Facebook di Lorenzo.

Il Jova Pop Shop proporrà la vendita di Oh, vita! in CD, vinile e musicassetta. E anche di Sbam!, di speciali pezzi di merchandising e di alcuni oggetti in tiratura limitata il cui incasso sarà devoluto a quattro associazioni:

LAD Onlus per WonderLAD, la casa realizzata a Catania dove i bambini con malattie gravi, insieme alle loro famiglie, sperimenteranno varie forme d’arte e creatività;

ONLUS La Casa di Toti, per il primo “Albergo Etico” in Sicilia, a Modica, una Comunità Residenziale destinata a 7 ragazzi con disabilità (dai 18 ai 30 anni circa) dove verrà fatta conciliare inclusione sociale e occupazionale;

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1525421788-3-cappello.jpg

Parco Canile/Gattile del Comune di Milano, per potenziare la strumentazione medico-chirurgica in dotazione al rifugio che ospita attualmente circa 200 cani e 150 gatti provenienti da situazioni di abbandono, accumulo, degrado o maltrattamento;

ONLUS SOSPRIMOSOCCORSOCANIEGATTI nata per soccorrere i randagi ritrovati per le vie di Palermo o tolti ai maltrattamenti. Il rifugio, che ospita circa 140 cani, è attualmente sotto sfratto; gli animali sono da trasferite nel terreno affidato all’associazione completamente da allestire.

Il Jova Pop Shop è stato realizzato da Universal Music in collaborazione con Mondadori. L’allestimento è stato curato da Lorenzo stesso insieme all’inseparabile amico, Sergio Pappalettera.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1526885848-3-antonio-ruta.png