Cronaca Catania

Faceva prostituire la moglie e stava a guardare. Arrestato marito voyeur

Un 51enne originario di Siracusa

Catania - I carabinieri di Catania hanno arrestato in Piazza Dante un 51enne di Siracusa colto in flagranza di reato mentre organizzava e costringeva la propria moglie ad incontri sessuali a pagamento. L'accusa è di sfruttamento della prostituzione.

L'uomo ha struttato l'avvenenza della moglie, una bella 50enne e aveva escogitato un modo per mettere in atto il suo piano: annunci sul web: "Vera coppia con lei 38 anni molto bella, seleziona 2, massimo 3 single per organizzare piccola gang con partecipanti di almeno 35 anni, aspetto gradevole, puliti e consapevoli di riflettere almeno 150 volte prima  di contattarci.

Per chi  crede alle favole evitate di contattarci”. Fornendo un numero telefonico mobile e preferendo la comunicazione su WhatsApp ed eventuale appuntamento in Piazza Stesicoro a Catania.

I carabinieri hanno seguito il marito sfruttatore fino a quando ieri sera, in piazza Stesicoro, ha incontrato tre clienti con i quali si è allontanato per raggiungere un B&B. L'uomo ha percepito 150 euro a persona per le prestazioni della moglie. La donna ha dichiarato che il marito, se la clientela lo richiedeva, essisteva agli incontri come voyeur.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif