Attualità Messaggistica

WhatsApp. La app banna gli utenti che trasgrediscono

WhatsApp sta bannando moltissimi utenti: fare attenzione alle applicazioni che servono a bypassare le regole, come l'impossibilità di cancellare i messaggi dopo i 7 minuti.

WhatsApp. La App nei giorni scorsi ha iniziato a bannare, temporaneamente ed in alcuni casi definitivamente, numerosi utenti colpevoli di non avere tenuto fede alle linee guida imposte dall'azienda. Ecco i motivi che hanno portato alla sospensione o alla chiusura degli account, senza nessun preavviso per gli interessati. Vediamo perché e come evitare che il nostro account possa essere il prossimo.

Linea dura contro i trucchi

Migliaia di utenti si sono improvvisamente ritrovati nell'impossibilità di ricevereed inviare messaggi. Qual è il motivo? Ad essere puniti sono quegli utenti che utilizzano #App non ufficiali che consentono di aggirare le regole di WhatsApp o che comunque hanno agito per superare alcune limitazionidell'applicazione.

Per esempio dopo l'introduzione della possibilità di cancellare i messaggi entro i sette minuti dall'invio, è stato trovato il modo per riuscire ad eliminarli anche dopo tale arco di tempo. Ma WhatsApp ha deciso di tenere la linea dura nei confronti di quanti hanno tenuto tale comportamento, chiudendo loro l'account.

Le app incriminate
La chiusura degli account sarebbe stata disposta anche nei confronti di chi utilizza app non ufficiali come "WhatsApp+" o "WhatsAppMD", cosa che i titolari dell'app originale non gradiscono assolutamente. Chi viene scoperto rischia di vedersi bloccare per un periodo di tempo o anche definitivamente l'account. Chi si vede disattivare l'account in modo definitivo non potrà più utilizzare l'applicazione sul numero di telefono oggetto del provvedimento. 

La nuova funzione: messaggi vocali senza tasto premuto

L'ultima novità introdotta dai programmatori di WhatsApp è la possibilità di registrare messaggi vocali senza dovere tenere premuto a lungo l'apposita icona. Una funzione che farà felici coloro che hanno l'abitudine di inviare messaggi vocali lunghi, e che fino ad oggi sono costretti a mantenere premuto il tasto per registrare a lungo. Con la nuova funzione la registrazione viene avviata premendo un pulsante, e la registrazione del messaggio vocale sarà interrotta premendo l'icona del lucchetto che apparirà durante la registrazione.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1530871689-3-.gif

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif