Cronaca Rosolini

Rosolini, provano a scardinare bancomat, messi in fuga da finanziere

L'uomo era libero dal servizio

Rosolini - Hanno provato a portare via un bancomat nella sede della centrale piazza Garibaldi dell’Unicredit di Rosolini, scardinandolo con un piccolo escavatore, ma il loro tentativo criminale è stato sventato da un finanziere della Guardia di Finanza di Palermo, in quel momento libero dal servizio, che ha intimato l’alt e li ha messi in fuga.

Un piano che era stato ben studiato da un gruppo di 5-6 persone che sono arrivate in piazza con un camion con a bordo un escavatore. Hanno iniziato a scardinare il bancomat della sede dell’Unicredit con l’obiettivo di portarlo via con tutto il “ricco” contenuto, ma non sono riusciti nell’intento. Il colpo verso le 3,30 di questa notte, ma a sentire tutto è stato un finanziere in borghese che si trovava nei dintorni: allarmato dal rumore si è portato in piazza Garibaldi e, con sangue freddo, ha intimato l’alt provando ad afferrare uno dei malviventi. Ma quando si sono presentati gli altri, il finanziere, che non aveva armi in quel momento, ha dovuto desistere, con i ladri che hanno però abbandonato il loro intento criminoso e lasciato il posto a bordo di due autovetture.

La scena è stata ripresa dall’impianto di video sorveglianza della banca.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg