Attualità Roma

Il bimbo di Ragusa Alessandro Gibilisco terzo allo Zecchino d'Oro

Sul podio, conquista la medaglia di bronzo

Ragusa - Il piccolo ragusano Alessandro Gibilisco, di 10 anni, si è aggiudicato il terzo posto alla sessantesima edizione dello Zecchino d’Oro, con la canzone “Mediterraneamente”.
Il testo parla di migranti e integrazione.
Il primo premio è stato assegnato a “Una parola magica”, cantata da Sara Calamelli, di 9 anni, di Faenza. Si è classificata seconda Nicole Marzaroli, di 4 anni, da San Severino Marche, con la canzone “L'anisello Nunu”.
Alessandro Gibilisco è alunno della quinta classe della scuola elementare “Mariele Ventre”, gioca a basket e suona la batteria.
Ha partecipato al concorso canoro con altri 20 bambini tra gli 8 e i 12 anni.
Le canzoni sono state ascoltate e votate da Carlo Conti, direttore artistico della trasmissione, Orietta Berti, Roci'o Muoz Morales e Cristina D'Avena.
La famiglia Gibilisco ha già vissuto l’emozione di partecipare allo Zecchino d’Oro nel 2012 era stata la sorella maggiore di Alessandro, Carla, ad essere stata ammessa. Si piazzò al settimo posto con la canzone “Tarantella della mozzarella”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif