Cronaca Sciacca

Sciacca: faceva prostituire una 13enne nel suo ovile, arrestato allevatore

Una vicenda agghiacciante

Sciacca - Faceva prostituire una ragazzina di 13 anni, costretta a vivere in un ovile: è questa la terribile accusa per un 61enne, P.C., allevatore di Gibellina, paese in provincia di Trapani. L'uomo è stato fermato a bordo della sua auto dai carabinieri, con la ragazza seduta vicino a lui.

L'uomo ha prima tentato di negare tutto, dicendo che fra lui e la ragazza vi era un rapporto di parentela ma i suoi precedenti penali lo hano tradito. Per questo, sono stati approfonditi i controlli ed è emersa una storia agghiacciante, ai limiti dell'umana comprensione. In realtà, l'allevatore, aveva poco prima accompagnato la minorenne nel suo ovile per farla prostituire con altri uomini di nazionalità romena.

Sono in corso indagini coordinate dalla procura della Repubblica di Sciacca. L allevatore è stato arrestato dai carabinieri. La procura di Sciacca ha chiesto la convalida e l'applicazione della custodia in carcere che è stata disposta dal Gip. La ragazzina è stata affidata a una struttura di accoglienza.
 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif