Attualità Napoli

Lorenzo Licitra nel presepe di San Gregorio Armeno

Omaggio di Napoli al tenore ragusano

Napoli - Accade ai personaggi famosi, di vecchia e di ultima generazione. Anche Lorenzo Licitra, il tenore ragusano vincitore di X Factor, è entrato nei personaggi che popolano il presepe di via San Gregorio Armeno a Napoli. Ieri sera Lorenzo ha salutato Ragusa al Palaminardi tenendo un concerto gratuito per la sua città. Grande l'abbraccio di folla. 

Ventiseienne, ragusano, muove i primi passi nel mondo della musica partendo dalla lirica, il suo primo amore. A dieci anni si esibisce in Vaticano con il coro Mariele Ventre al cospetto di Papa Giovanni Paolo II, un’esperienza che ancora oggi ricorda come «l’emozione più grande della mia vita». Intanto porta avanti gli studi al Conservatorio di Piacenza e alla Scala di Milano. Nel 2011 arrivano le prime partecipazioni a eventi internazionali come un concerto al Consolato Generale italiano di Istanbul in occasione dei 150 anni dell’Unità di Italia e un’esibizione esclusivissima all’AgustaWestland di Philadelphia. Poi il grande salto a X Factor dove, con voce potente e sorriso sornione, arriva alla finale imponendosi finalmente come artista «pop», di quelli che amano Carreras, ma si scatenano con Madonna. Eppure, dietro al volto d’angelo si nascondono cicatrici di un passato che brucia, come i quaranta chili di più che lo facevano sentire brutto quando aveva vent’anni e la sua decisione di riprendere in mano la sua vita. Ieri sera l'abbraccio della sua Ragusa

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif