Cronaca Pozzallo

Pozzallo: Etna e Kassiopea, sequestrati 30 kg di botti illegali

Vendeva senza licenza e porto d'armi

Pozzallo - I carabinieri hanno sequestrato a Pozzallo 30 kg di botti illegati e pericoli che, verosimilmente, sarebbero stati usati per capodanno. E' stato denunciato un uomo, un pozzallese di 35 anni, B.C., per  commercio abusivo di materie esplodenti, omessa denuncia di materie esplodenti per la detenzione e messa in vendita.

L’uomo è stato trovato in possesso di una vera e propria Santa Barbara con botti di genere vietato che erano stati ribattezzati commercialmente “Etna” “kassiopea” ed altri accattivanti epiteti, tubi di lancio da oltre 10 cm e massa attiva di oltre 5 kg di polvere pirica.

Per talune delle batterie messe in vendita sarebbe stato necessario il porto d’armi e la denuncia all’Autorità di P.S.
La merce sequestrata supera i 30 chili complessivi di peso ed immessa sul mercato avrebbe fruttato oltre 2.000 Euro di guadagni.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif