Attualità Comiso

Comiso, 600 persone ieri sera alla prima di Cristiano Rolando. VIDEO

Il nuovo film di Alessio Micieli

Comiso - Tre proiezioni per la prima di Cristiano Rolando, il nuovo film di Alessio Micieli. Location, il teatro Naselli di Comiso, stracolmo in tutte e tre le proiezioni: in tutto, infatti, hanno partecipato ai tre spettacoli più di 600 persone. E i commenti positivi non si sono fatti attendere, visto che durante la serata sono stati distribuiti alcuni tagliandini da poter compilare con un voto da uno a cinque. Oggi, in una speciale "conferenza stampa post première" che Alessio e il papà Lucio hanno effettuato tramite video su Facebook, sono stati letti in diretta alcuni di questi commenti lasciati a caldo subito dopo le proiezioni.

Alessio Micieli tiene a ribadire che il suo film contiene contenuti socio-culturali ed è stato pensato e concepito come "un bel film", non certo un cinepanettone fine a sè stesso. In effetti, chi ha avuto modo di vederlo, può rendersi conto da solo che,  pur restando in linea con una certa tradizione di comicità siciliana, il film tende ad abbracciare tematiche universali come la povertà, la solitudine, la carcerazione e il difficile reinserimento nella società.

Il film sarà proiettato ogni lunedì a partire dal 15 gennaio presso il cinema Lumière di Ragusa. Successivamente, le proiezioni saranno effettuate al cinema Golden di Vittoria.

La serata è stata presentata dalla giornalista Viviana Sammito (c'è anche un suo cameo nel film). Hanno partecipato all'evento anche i ragazzi della Tinto Brass Street Band che hanno suonato dal vivo (a loro sono stati affidati i titoli di coda).

Alessio Micieli e Lucio Micieli from Irene Savasta on Vimeo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif