Attualità Ragusa

Sicilia nella morsa del vento, a Ragusa sfiora i 51 km/h

A Palermo un albero cade su una casa, nessun ferito

Ragusa - Raffiche di vento, disai, alberi caduti, traffico in tilt, difficili i collegamenti con le isole minori. La Sicilia si è svegliata stamattina sotto la morsa di un vento fortissimo che sta procurando notevoli disagi soprattutto a Palermo, Enna, Messina e Trapani. Anche Ragusa, ovviamente, non fa eccezione, con raffiche che raggiungono anche i 51 Km/h da Ovest-Nord-Ovest.

A Palermo paura in via dei Pioppi, nella zona di Mondello, dove un grosso albero è stato letteralmente abbattuto dalle fortissime raffiche di vento che stanno spazzando via Palermo, andando a finire su un'abitazione. A Palermo, la velocità del vento arriva a 27 km/h. Nessuno è rimasto ferito.

Secondo le previsioni meteo, piogge e temporali persisteranno per tutta la giornata di oggi. Il dipartimento della Protezione Civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteo avverse in Sicilia, Calabria e Sardegna.

Si prevedono ancora mareggiate lungo le coste esposte e precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, possibili grandinate sui settori tirrenici della Sicilia. Dopo queste 48 ore, però, dovrebbe ritornare il bel tempo, soprattutto a ridosso dell'Epifania, anche se le temperature resteranno rigide.