Cronaca Catania

L'incredibile furto di una scimmia, a Catania. VIDEO

A denunciare il furto era stato il proprietario: «La detengo per curare mio figlio malato». L'animale era legato nell'atrio di un condominio a San Cristoforo

Catania - E’ stata ritrovata la scimmia rubata nei giorni scorsi da una villa. A denunciare il furto era stato un uomo che si era recato al Commissariato di Borgo-Ognina. L’uomo aveva raccontato agli agenti che la scimmia era stata regalata al figlio affetto da problemi seri di salute, allo scopo di aiutarlo ad affrontare la malattia. L’animale aveva anche instaurato con il bambino un forte legame.

Subito sono partite le indagini e i poliziotti sono venuti a conoscenza che un noto pregiudicato nonché sorvegliato speciale da qualche giorno deteneva una scimmia a casa propria nel quartiere di San Cristoforo. I poliziotti hanno così effettuato un sopralluogo e all’interno dell’atrio condominiale è stata rinvenuta una scimmia peraltro legata ad una corda di 3 metri che le limitava gravemente i movimenti naturali. L’animale era piuttosto agitato e in stato di sofferenza, senza acqua e cibo e, di fatto, detenuta in condizioni incompatibili con la sua natura. L’animale era detenuto in modo “spettacolare” quale momento di attrazione per i condomini tra cui bambini e altri pregiudicati (e uno sottoposto agli arresti domiciliari).

I poliziotti insieme al Corpo Forestale Nucleo Operativo Regionale, hanno verificato che si trattava della scimmia rubata qualche giorno prima ed è stata riaffidata all’uomo che ne ha denunciato il furto, in attesa però di ulteriori riscontri sull’effettiva provenienza. I detentori della scimmia, tali B.M. e S.A., sono stati denunciati per maltrattamento di animali. Al sorvegliato speciale, tale B.M., è stato contestato anche il reato di ricettazione.

Attualmente la scimmia è stata affidata giudizialmente alla famiglia del bambino, che ha adottato tutte le misure precauzionali per rendere l’habitat dell’animale ancora più confortevole di prima.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg