Sanità Sicilia

Influenza nefasta: 100 mila siciliani a letto

Il famoso virus A H1N1

Sarebbero oltre 100.000 i siciliani che in questo momento sono allettati a causa dell'influenza. E in effetti, basta fare un giro presso le sale d'attesa dei medici di base per rendersi conto che in questo momento c'è una piccola epidemia anche nelle nostre città. Il temibile virus invernale ha anticipato i tempi, Le vittime sono state colpite prima dal ceppo B e da quello più noto A H1N1.

I sintomi (fase acuta per 3-4 giorni) sono sempre gli stessii: febbre alta spesso accompagnata da dolori articolari diffusi, mal di gola e disturbi gastrointestinali, naso chiuso, La cura è sempre la stessa: riposo, riposo, riposo.

Al massimo, un po' di aspirina. Secondo le previsioni, il picco influenzale sarà raggiunto entro la fine di febbraio 2018, a cominciare dalla seconda settimana di gennaio del nuovo anno, subito dopo l’Epifania.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif