Attualità Turismo

E' Taormina a trainare il turismo siciliano con un milione di presenze

Ragusa, Enna e Caltanissetta fanalino di coda in Sicilia

Taormina - E' ancora lei, Taormina, con oltre un milione di presenze, a trainare il turismo siciliano. Non sta male il turismo siciliano in generale, ma ovviamente, se si considera l'enorme potenziale, potrebbe fare molto di più. Con  14,5 milioni di presenze, la nostra isola si piazza al nono posto fra le regioni Italiane per presenze. E' il Veneto, attualmente, la regione con il maggior fluso turistico, con oltre 63 milioni di presenze. E' questo il dato emerso dal "Rapporto sul turismo 2017" curato da Unicredit e Touring Club Italiano.

Nella distribuzione percentuale delle presenze turistiche delle province siciliane risulta in testa Messina con il 24,3% del dato complessivo regionale, trainata appunto da Taormina; a seguire Palermo (20,2%), Trapani (14,9%), Catania (13,6%), Siracusa (9,7%) e Agrigento (8,9%). Fanalino di coda le città di Ragusa, Enna e Caltanissetta. Ne abbiamo, insomma, strada da fare.
Il numero di esercizi turistici in Sicilia è di 5.875 mentre il numero di letti totali disponibili per la ricettività è di 193.634. Nel quinquennio 2010-2015 inoltre l’offerta ricettiva della Sicilia ha registrato una diminuzione di letti totali pari al 1,6% (3,8% il dato medio Italia).

Inoltre, nel periodo considerato il 61,8% dei posti letto è stato offerto da alberghi, il 14,5% da campeggi e villaggi turistici, il 8,4% da alloggi in affitto, il 8,1% da B&B, il 4,7% da agriturismi, l’1,1 da case per ferie. Per quanto riguarda gli stranieri, la maggior parte di loro arriva dalla Francia, seguiti dai Tedeschi e dagli Iglesi.

Una sezione del Rapporto analizza inoltre si occupa della distribuzione regionale sui social network. Per quanto concerne Facebook, la Toscana rappresenta la regione italiana con il maggior numero di like (oltre 500mila), seguita a distanza dalla Sicilia e dall'Alto Adige. Sicilia e Puglia sono le uniche realtà del Sud a essere in classifica. Le Marche (oltre 95mila) e a distanza l'Emilia-Romagna (53mila) sono invece le realtà regionali con il maggior numero di follower su Twitter. In questo caso, il Sud è rappresentato dalla sola Puglia. La Toscana (54mila) e a seguire la Puglia (30mila) costituiscono i territori con più follower su Instagram.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg