Cronaca Pozzallo

Pozzallo, cedono droga ai minori: arrestati in due

Civello ha solo 19 anni
  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-02-2018/1517650283-1-pozzallo-cedono-droga-minori-arrestati.jpg&size=417x500c0
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-02-2018/pozzallo-cedono-droga-minori-arrestati-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-02-2018/1517650283-1-pozzallo-cedono-droga-minori-arrestati.jpg

Pozzallo - I Carabinieri delle Stazioni di Pozzallo e Marina di Modica hanno tratto in arresto due giovani pozzallesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Le operazioni dell’Arma che per il 2 febbraio sono state denominate Candelora, hanno visti impegnati circa dieci Carabinieri, che hanno visitato i luoghi della movida pozzallese e specificamente quelli frequentati dai più giovani. In tarda serata, i militari hanno intercettato un giovane pozzallese che cedeva uno spinello ad un minorenne intento ad acquistare lo stupefacente del tipo marijuana. La successiva perquisizione personale e domiciliare ha permesso di rinvenire un ulteriore quantitativo di droga per circa 10 grammi e tutto il materiale per taglio e confezionamento. Il ragazzo, Salvatore SIGONA, classe 1998, già noto alle Forze dell’Ordine veniva tratto in arresto e posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea.
L’azione dei militari dell’Arma proseguiva nelle vie del centro, dove veniva visto aggirarsi con fare sospetto un altro giovane già noto all’Arma, che veniva fermato e perquisito, e le operazioni si estendevano anche all’abitazione dove i militari rinvenivano 130 grammi di marijuana, gli strumenti per taglio e confezionamento, e circa 100 Euro in contanti provento dell’attività illecita. Salvatore CIVELLO, classe ‘99, veniva tratto in arresto in flagranza e posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La droga sequestrata, sicuramente rivolta al mercato dei giovanissimi assuntori pozzallesi, è stata sequestrata e verrà analizzata dai competenti laboratori analisi.