Cronaca Ragusa

Daspo per tre ragusani

Valido per un anno

Ragusa - Niente partita per tre persone. Il Questore di Ragusa ha emesso 3 provvedimenti D.A.S.P.O. nei confronti di:    
I. G., Ragusano, 52 anni, I.G., Ragusano, 47 anni, M.C.G., Ragusano, 56 anni. A queste tre persone è vietato l'accsso per un anno agli stadi ed impianti sportivi di Ragusa e provincia in cui si svolgono manifestazioni "agonistiche" di calcio, ai luoghi dove si svolgono incontri ufficiali o tornei o incontri nei quali sia impegnata la squadra di calcio "A.S.D. Citta'di Ragusa", ai luoghi dove si svolgono manifestazioni calcistiche riguardanti il campionato regionale siciliano, nei luoghi interessati alla sosta, al transito o al trasporto di coloro che partecipano o assistono alle indicate competizioni.

I provvedimenti sono stati presi in seguito ai fatti che si sono verificati il 10 ottobre 2017, presso il campo “A.Campo “, mentre si svolgva l’ incontro calcistico valevole  per il campionato di eccellenza tra la ASD Ragusa e ASD Rosolini.
Per ragioni di sicurezza, vista la inagibilità parziale dell’impianto, era stato inibito l’accesso del pubblico ma i tre soggetti  indicati, disattendendo a quanto prescritto, scavalcavano il muro perimetrale dal lato della Tribuna B soffermandosi ad assistere all’evento in bilico sulla recinzione. Nonostante la polizia li abbia più volte redarguiti, i tre continuavano a permanere in quell’equilibrio precario.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg