Cronaca Palermo

Palermo: bocciato ad un esame di medicina infrange un vetro

Non accettava l'idea di non aver passato l'esame

Palermo - La polizia ha denunciato uno studente della facoltà di infermieristica, al Policlinico di Palermo, per danneggiamento aggravato in struttura pubblica. Si tratta di un ragazzo di 25 anni che, preso dall'ira per non aver superato un esame universitario, avrebbe prima preteso che sul suo libretto universitario venisse annotato il contrario e poi, in seguito all’ovvio rifiuto dei medici della commissione esaminatrice, il giovane sarebbe andato su tutte le furie, scagliando un oggetto su un infisso ed infrangendo il vetro della struttura.

E' stato il medico con cui lo studente universitario ha avuto l'alterco a denunciare l'accaduto e a raccontare tutto ai poliziotti.  Dopo aver ottenuto una sommaria descrizione del giovane, si sono messi alla sua ricerca e lo hanno intercettato nei pressi dell’uscita dell'ospedale, da dove si stava allontanando senza destare sospetti.