Cronaca Ragusa

Ragusa: rubava dalle auto in sosta, arrestato Gaetano Catania

35 anni, ragusano

Ragusa - Girava per le strade di Ragusa alla ricerca di autovetture in sosta che mostravano delle borse o oggetti di valore al suo interno. Trovato l’obiettivo metteva in atto la sua strategia per trafugare il bottino.
Si manteneva nella zona aspettando il momento opportuno per agire indisturbato e appena possibile iniziava a forzare la portiera ed i finestrini dell’auto prescelta per avervi accesso al suo interno.
Nel caso in cui non riusciva nell’intento senza alcun scrupolo con una pietra o altro materiale recuperato in zona distruggeva il finestrino, prelevava la borsa e scappava con la refurtiva.

Nulla poteva fare poi la vittima se non accertare il danno ed avvisare le forze dell’ordine.
Con questo modus operandi un pluripregiudicato ragusano si è reso responsabile di una serie di furti aggravati posti in essere ai danni di altrettanti residenti ai quali, oltre alla sottrazione di oggetti di valore in denaro, ha provocato notevoli danni alle loro auto lasciate in sosta sulla pubblica via.
Gli episodi sono stati attentamente analizzati dalla polizia.
Una delle telecamere ha immortalato in parte un soggetto, travisato, che dopo aver forzato invano la portiera di una utilitaria, con una grossa pietra prelevata da un vicino muro a secco, mandava in frantumi il finestrino dell’auto.

Sottoposto ad individuazione fotografica l’uomo individuato veniva riconosciuto senza alcun dubbio dalla vittima in Gaetano Catania, ragusano, 35 anni anni.
I numerosi elementi raccolti a carico del soggetto sono stati immediatamente trasmessi alla Procura della Repubblica portando prontamente il Sost. Procuratore dott. Santo Fornasier, titolare delle indagini, a formulare la richiesta di misura cautelare nei confronti del responsabile. Attualmente, l'uomo si trova ai domiciliari.